Caso Maniaci, Porcasi: “è un momento triste per il movimento antimafia”

maniaciInterviene sul caso Maniaci Gaetano Gaetano Porcasi insegnante di storia e pittore, molti dei suoi quadri sono esposti a Corleone, nella casa confiscata a Bernardo Provenzano: “è un momento triste per il movimento antimafia, per chi crede nel riscatto sociale”. Porcasi ricorda che un anno fa fu attaccato da Telejato per aver realizzato un quadro dal titolo “Il giocattolo dell’antimafia”.