Caridi (FI): “l’INPS procede allo sgravio contributivo, una vittoria di tutti”

senatore caridi 01“Dopo aver presentato un’ interrogazione al Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali per comprendere quale fosse la tempistica dell’emissione da parte dell’Inps della circolare che avrebbe permesso alle imprese che ne avessero il diritto, di beneficiare delle compensazioni provenienti dallo sgravio contributivo, otteniamo quanto voluto”, scrive in una nota il senatore Caridi. “L’INPS, con la circolare n. 77, – prosegue- fornisce le istruzioni operative per la fruizione delle riduzioni contributive, connesse ai contratti di solidarietà che, sulla base dei decreti direttoriali adottati dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, fruiscono degli sgravi contributivi previsti dall’art.6, del D.L. n. 519/1996 e successive modificazioni e integrazioni a valere sullo stanziamento relativo all’anno 2015. Anche se in ritardo, le imprese, potranno beneficiare dell’ulteriore Sgravio Contributivo a seguito dei Contratti di Solidarietà stipulati per l’anno 2014; si fronteggeranno così i danni strutturali subiti dalle società che hanno ricevuto da oltre cinque mesi, i Decreti Ministeriali in merito al diritto di ottenere il beneficio. Si pone fine a un comportamento che avevo definito quasi “omissivo” da parte dell’Inps Roma che, non pubblicando la suddetta circolare, continuava ad arrecare danni alle società“, conclude.