Calabria, Marziale sulla pedofilia: “basta slogan, approvare leggi più idonee”

1113424-Pedofilia“Rimango dell’idea, manifestata a più riprese, che è perfettamente inutile celebrare giornate commemorative quando alla base manca la volontà di risolvere le questioni più impellenti, come la pedofilia, che dovrebbe godere di priorità assoluta nell’agenda legislativa e di governo. Ma così non è. Dunque – sostiene Antonio Marziale, Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza della Regione Calabria -  nella giornata nazionale contro la pedofilia il mio messaggio non può che essere un invito a rifuggire dagli slogan ad effetto e preoccuparsi di drenare le conseguenze devastanti del più turpe fra i crimini contro l’umanità, tirando fuori dai cassetti impolverati le proposte di legge più idonee”, conclude