Bova Marina (Rc): da lunedì la distribuzione del kit per la raccolta differenziata “porta a porta”

Screenshot_2016-05-21-12-25-35Partirà da lunedì 23 maggio la distribuzione del kit per la raccolta differenziata “porta a porta” nel Comune di Bova Marina che consentirà l’estensione del servizio su tutto il territorio comunale, l’introduzione del nuovo servizio di rilevamento elettronico dei mastelli consentendo la c.d. “tariffazione puntuale” e ponendo le basi per premiare in futuro quei cittadini virtuosi che faranno una corretta raccolta differenziata. Grazie al contributo finanziario concesso dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, che ha consentito l’avvio del progetto “Insieme facciamo la differenza”, selezionato come uno dei migliori progetti nell’ambito del bando per l’attribuzione di contributi economici in materia di riduzione e prevenzione della produzione dei rifiuti, di raccolta differenziata e riciclaggio, il Comune avrà la possibilità di acquistare tutto il materiale utile per l’avvio del nuovo servizio senza gravare in alcun modo sulle casse comunali. L’ASED srl gestore del servizio di igiene ambientale nel territorio comunale, allestirà un Eco Point in Piazza Municipio (Bova Marina) dal 23 maggio al 06 giugno per consentire la consegna ad ogni utenza domestica di un kit per la raccolta differenziata composto da 5 mastelli (per la raccolta di carta e cartone, vetro, multimateriale, indifferenziato, organico) dotati di TAG RFEED che permetteranno di identificare il contenitore per associarlo all’utente ed un quantitativo di sacchetti biodegradabili e compostabili per l’umido. Unitamente alle attrezzature verrà consegnato il materiale informativo composto da: carta della qualità dei servizi di igiene ambientale, Vademecum e calendario di raccolta. Nell’ occasione saranno fornite tutte le informazioni utili agli utenti. Nei prossimi giorni, l’ASED provvederà a consegnare anche le attrezzature per le utenze non domestiche. Per ritirare il kit e i sacchetti in mater-bi sarà necessario presentarsi presso il punto sopra indicato, muniti di documento di riconoscimento o copia dell’ultima bolletta della Tari. Il Sindaco, Vincenzo Crupi, ha manifestato la volontà di voler effettuare personalmente la prima consegna partendo dai più piccoli, a tal proposito in questi giorni si recherà personalmente negli istituti scolastici per consegnare l’attrezzatura per la raccolta differenziata. L’Amministrazione Comunale e la società ASED srl stanno molto investendo nella fase di comunicazione e sensibilizzazione, realizzando materiale informativo e calendarizzando incontri negli istituti scolastici ed in piazza. Inoltre sono attivi un numero verde, un sito internet dedicato e un account Twitter. Lo slogan “Insieme facciamo la differenza” sarà il leitmotiv del progetto. Differenziare è un piccolo gesto che sarà ricompensato da sicuri benefici, sia economici che ambientali e porterà ad un grande risultato: di¬fferenziare, riciclare e ridurre i rifiuti da conferire in discarica.