Arrestata nel reggino una giovane donna per associazione finalizzata al traffico di stupefacenti

manetteI Carabinieri della Stazione Carabinieri di Marina di Gioiosa Jonica hanno tratto in arresto una giovane, 28enne del posto, in quanto destinataria di un ordine di esecuzione pena emesso dalla Procura Generale presso la Corte d’Appello di Reggio Calabria.

La donna, riconosciuta colpevole di associazione finalizzata al traffico di stupefacenti, è stata sottoposta alla detenzione domiciliare presso la sua abitazione dove dovrà scontare una pena residua di 10 mesi e 11 giorni di reclusione.