Antoci interrogato sull’attentato della scorsa notte: “Vado avanti”

Antoci parla ai magistrati ricostruendo l’attentato che l’ha visto coinvolto e ribadisce la sua intenzione di andare avanti

giuseppe antociDavanti ai magistrati, Giuseppe Antoci dimostra di avere piena coscienza di quanto gli è accaduto la scorsa notte. Il Presidente del Parco dei nebrodi racconta dell’attentato a lui rivolto ricostruendo ogni particolare e ringrazia gli uomini della scorta e quanti si sono messi a sua disposizione.
Dice di avere qualche sospetto riguardo l’identità dei mandanti ma afferma la sua intenzione di proseguire per la sua strada. Sarebbe stato il protocollo di legalità firmato con la prefettura di Messina a spingere al gesto, secondo il presidente.