“Angelo Falzea-una vita per il diritto”: l’omaggio del Rotaract Club Stretto di Messina per un grande giurista

Messina, convegno in onore dell’illustre figura del Prof. Angelo Falzea, insigne giurista e avvocato, recentemente scomparso, che può essere considerato uno dei massimi esponenti della Scuola messinese del diritto fondata da Salvatore Pugliatti, nonché tra i maggiori civilisti a livello nazionale e internazionale

FalzeaIl Rotaract Club Stretto di Messina organizza, martedì 31 Maggio, alle ore 15, presso il Plesso centrale del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Messina (Aula S. Pugliatti), un convegno in onore dell’illustre figura del Prof. Angelo Falzea, insigne giurista e avvocato, recentemente scomparso, che può essere considerato uno dei massimi esponenti della Scuola messinese del diritto fondata da Salvatore Pugliatti, nonché tra i maggiori civilisti a livello nazionale e internazionale. I contributi di Falzea, nel corso della sua lunga e prestigiosa carriera di accademico, hanno abbracciato svariate branche della scienza giuridica, anche al di fuori dell’ambito del diritto privato: teorie e studi, estremamente attuali, che sono stati e continuano ed essere apprezzate in Italia ed in tutta Europa per la loro capacità innovativa e la loro autorevolezza. Una innata curiosità intellettuale, la sua, che non si era per niente sopita anche dopo l’uscita dal ruolo; anzi, pure negli ultimi anni di vita non aveva fatto mancare il suo fondamentale contributo in termini di ragionamento e riflessione. La figura del Prof. Falzea è stata ed è un vanto per l’Ateneo peloritano, e ha rappresentato e rappresenta tuttora un costante modello per generazioni di docenti e studenti e, in generale, per tutti coloro i quali dedicano parte della loro vita allo studio e alla ricerca. Un maestro di diritto straordinario ed ineguagliabile, profondamente legato alla sua Messina che in vita mai volle abbandonare: come lui stesso affermò in un’intervista del 2002, “mi era stato offerto di andare a Napoli, a Milano, a Roma. Ma sono rimasto qui. Forse non mi sono mai sentito di tagliare queste radici, di lasciare questo Stretto, la mia scuola.”

Il convegno in questione si iscrive nella tradizione del progetto “I grandi del passato per i messinesi del futuro”, evento promosso a cadenza annuale dal Rotaract Club Stretto di Messina, quest’anno capeggiato dalla Presidente Dott.ssa Veronica Gabriele. Si tratta di un’iniziativa atta ad illustrare alle nuove generazioni i messinesi che nel passato, più o meno recente, si sono distinti nei più svariati campi del sapere, divenendo fiore all’occhiello e motivo di orgoglio per la loro città di origine, con l’auspicio e l’augurio che, proprio attraverso la riscoperta dei migliori figli di Messina e della loro eredità culturale e morale, i più giovani possano conoscere maggiormente la storia di una città che molto spesso si dimentica di avere un nobile e glorioso passato e, perché no, siano spronati ad amare e rispettare maggiormente la loro Messina, sognandola nuova e migliore. Prima della figura di Falzea, cui è dedicata la quinta edizione del suddetto progetto, negli anni precedenti il Club si è occupato di personalità come Ettore Castronovo, Uberto Bonino, Tommaso Cannizzaro e Salvatore Pugliatti: messinesi noti e meno noti che nella loro vita si sono instancabilmente spesi per il progresso e lo sviluppo culturale e sociale della loro città. Al convegno, patrocinato dall’Ordine degli Avvocati di Messina, interverranno il Prof. Avv. Paolo Falzea (Straordinario di Diritto Costituzionale presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università Magna Graecia di Catanzaro), il Prof. Avv. Vincenzo Scalisi (Emerito di Diritto Civile presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Messina), il Prof. Avv. Mario Trimarchi (Ordinario di Diritto Civile presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Messina), il Dott. Rocco Vaccarino (Praticante Avvocato presso il Foro di Messina e Socio del Rotaract Club Stretto di Messina) e la Dott.ssa Adele Fortino (Giornalista freelance). L’incontro sarà moderato dal Prof. Avv. Nazareno Saitta (già Ordinario di Diritto Amministrativo presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Messina). E’ previsto, inoltre, il riconoscimento di 0,25 CFU agli studenti del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Messina che prenderanno parte all’incontro, nonché di n. 3 crediti formativi agli iscritti all’Ordine degli Avvocati di Messina.