Aereo EgyptAir: individuati i rottami del velivolo

Il ritrovamento dell’aereo EgyptAir è stato confermato dalle Forze armate egiziane

EgyptAir-plane

L’esercito egiziano ha individuato alcuni rottami dell’aereo della EgyptAir decollato da Parigi con destinazione Il Cairo con 66 persone a bordo e scomparso durante il tragitto: lo ha riferito la tv di Stato egiziana, precisando che i rottami sono stati rinvenuti nelle acque circa 290 chilometri a nord di Alessandria. La marina ha poi trovato alcuni effetti personali dei passeggeri e sta continuando a perlustrare la zona alla ricerca della scatola nera.

Il ritrovamento è stato confermato dalle Forze armate sulla pagina Facebook del loro portavoce, il brigadiere Mohamed Samir. “Gli aerei militari e mezzi della Marina egiziana sono riusciti a trovare venerdi’ rottami dell’aereo e beni dei passeggeri nell’area a nord di Alessandria a una distanza di 290 km“. “Le operazioni di ricerca proseguono per recuperare tutto cio’ che verra’ trovato“. Egyptair ha rilanciato l’informazione precisando che il ritrovamento e’ avvenuto “nelle prime ore” di oggi “a 295 km dalla costa di Alessandria“. Nel formulare le proprie condoglianze ai familiari delle vittime, la compagnia annuncia di voler “prendere tutte le misure necessarie per far fronte a questa situazione“.