A Reggio Calabria lo spettacolo “com’è nato il Giullare”

Locandina (41)Il Teatro della Girandola promuove questa sera 21 maggio e in replica domenica 22 maggio alle ore 18:00 spettacolo ricolto ai più piccoli e alle ore 21:00 lo spettacolo dal titolo“Com’é nato il Giullare? “ di e con Maurizio Giordo. Giullarata in dialetto portotorrese e italiano tratta, tradotta e liberamente ispirata da: “Mistero Buffo” di Dario Fo. Uno spettacolo per grandi e piccini. Spettacolo “Com’é nato il Giullare? ” Di e con Maurizio Giordo Giullarata in dialetto portotorrese e italiano tratta, tradotta e liberamente ispirata da: “Mistero Buffo” di Dario Fo. Uno spettacolo coinvolgente, in cui il registro aulico e popolare si intreccia in una narrazione bilingue, ritmico-sonora, corporea. Una storia ricca di comicità toccante, il riso si mischia al pianto, e tutto quel che c’é intorno, una campana, un cane, un passante, persino una suoneria di un cellulare, puó entrare nel racconto e dare spunto a un’improvvisiazione, rendendo la giullarata un evento sempre unico. E tutto il racconto, riscritto intrecciando l’asprezza e la ritmicità del dialetto portorrese-lingua dei sentimenti- alla ricerca del contrasto e armonia con la più mormida e vocalica lingua italiana, é arricchito dai quei mezzi: stumenti musicali, mimo, giocoleria, micro magia che rendono, per dirla con E. Faral (Les jongleurs en France au Moyen age), il giullare un essere multiplo.

Sinossi: Un giullare, Mauriziello da Turris, irrompe sulla piazza, attira la gente a gran voce, saltando, suonando, giocolando…Egli racconta alla gente che prima di diventare giullare era un contadino. Aveva della terra, ma un padrone voleva portargliela via. In suo aiuto arriva Cristo, con un bacio gli dona la parola trasformando il contadino in giullare per andare tra la gente e raccontare la sua storia.
Un racconto non solo divertente e festoso ma che tocca, inoltre, temi fondamentali e sempre più attuali come la comunicazione tra gli uomini, la condivisione, la forza di volontà, l’ingiustizia, l’amore, la solidarietà.

Spettacolo vincitore del:

Premio miglior spettacolo-Giuria popolare

Premio miglior spettacolo-Giuria tecnica

Castelbuono Teatro Festival 2014, V Edizione, Castelbuono (PA)

E’ consigliata la prenotazione 3207042460 oppure info@pagliacciclandestini.it