A Reggio Calabria la tre giorni “Mediterranea – La Città Metropolitana mette il verde in mostra” [FOTO]

Giunge alla sua seconda edizione la rassegna “Mediterranea – La Città Metropolitana mette il verde in mostra”, che a Reggio Calabria vedrà diverse iniziative previste da domani a domenica 22 maggio: l’obiettivo, informare e sensibilizzare la cittadinanza alle tematiche ambientali

reggio verde in mostra (2)Dal 20 al 22 maggio la città di Reggio Calabria si colora di “verde”: in occasione della Giornata mondiale della Biodiversità, è stata organizzata la seconda edizione della rassegna annuale “MEDITERRANEA-LA CITTÀ METROPOLITANA METTE IN VERDE IN MOSTRA“. L’obiettivo principale, affrontare e sensibilizzare i cittadini nei confronti delle diversità biologiche non solo del Pianeta, ma anche della città; in particolare, per quanto riguarda Reggio, l’iniziativa in questione mira anche alla rinascita di un luogo “simbolo” da tutelare e valorizzare al meglio, la Villa Comunale. Promotori della manifestazione, il settore Ambiente del Comune di Reggio Calabria, l’Associazione “Cactus & Co Calabria”, l’A.R.P.A. Calabria, l’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte, il Corpo Forestale dello Stato, l’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della Provincia di Reggio Calabria, l’Ordine Nazionale dei Biologi,l’Associazione Rifiuti Zero Sez. Reggio Calabria e tanti altri attori locali.

Tante attività distribuite in tre giorni nello splendido scenario della Villa Comunale “Umberto I”: una Mostra-Mercato di piante ornamentali succulente e mediterranee, associata ad una lunga serie di eventi finalizzati principalmente all’informazione sulle tematiche ambientali, con particolare riguardo alla tutela dell’ambiente e alla valorizzazione della biodiversità.

Previsto anche il workshop avente ad oggetto “Orto botanico come patrimonio culturale ed identitario della Città di Reggio Calabria”, che si terrà presso la sala conferenze della Pinacoteca Civica Comunale domani, dalle ore 16.00 alle ore 18.00, in occasione del quale ci sarà un ampio confronto tra gli operatori del settore.

reggio verde in mostra (3)Un’iniziativa, a detta dell’assessore all’Ambiente, Antonino Zimbalatti, che si è sviluppata grazie alla sinergia di un gruppo di lavoro, mirata a dare “un indirizzo culturale ai giovani per frequentare la Villa”. Un percorso culturale indirizzato soprattutto a giovani e bambini che saranno stimolati alla lettura; tra gli eventi, inoltre, rientra anche la nona edizione di “Belle Grasse” – IX Mostra-Mercato di piante succulente che si inserirà all’interno del tradizionale appuntamento annuale, “Maggio in fiore”.

Collezioni di piante rare, incontri culturali, lezioni di giardinaggio, attività di laboratori per bambini, visite guidate all’interno della Villa Comunale, curate da docenti dell’Università Mediterranea, da personale qualificato dell’ARPACal, dal Gruppo Comunale Volontari di Protezione Civile e Miranturhegium –Associazione socioculturale, azioni divulgative ed informative promosse da Ente Parco Nazionale d’Aspromonte, AIAB CALABRIA e Associazione “Rifiuti Zero” sezione di Reggio Calabria: tutto questo è stato presentato stamane a Palazzo San Giorgio non solo dall’assessore Zimbalatti, ma anche da Carmelo Pellerone del settore del Comune Agricoltura, Verde e Arredo Urbano, dal docente del Dipartimento di Agraria, Giovanni Spampinato e dalla dottoressa Buccafurri.

Il dott. Pellerone si è soffermato sull’importanza di tutelare la biodiversità e la conservazione, una tutela che a sua detta si deve insegnare soprattutto ai più piccoli. Il prof. Spampinato, invece, rimarca uno degli scopi principali della tre giorni, ossia far conoscere ai cittadini le potenzialità del verde che ci sono in città. Come trasmette Spampinato, infatti, sia Reggio che l’Aspromonte hanno in “dono” tipologie di vegetazioni proprie. Sulle colline di Reggio, infatti, cresce un particolare tipo di salvia, che per il professore sarebbe bello vedere coltivata presso la Villa Comunale, così da evitare il rischio di estinzione.  La dottoressa Buccafurri, ancora, parla della grande risposta che la cittadinanza ha già dato l’anno scorso nei confronti dell’iniziativa, stimolando ad una medesima partecipazione.

reggio verde in mostra (4)Il vicesindaco, Saverio Anghelone, infine, saluta con piacere eventi del genere, ricordando che i flussi turistici si spostano anche in base alle passioni, e puntare su quella che può essere una passione per molti, come le piante e le tematiche ambientali, può essere funzionale ad incrementare gli afflussi in città.

Formazione, tutela, sensibilizzazione, dunque, sono le parole d’ordine della manifestazione in questione, a cui partecipa anche il Touring Club Italiano sezione Reggio Calabria, che promuoverà, per l’appunto, azioni di sensibilizzazione dell’ambiente e del patrimonio botanico comunale, la sezione Reggina di “Nati per Leggere”, in aggiunta, si occuperà del progetto nazionale di promozione della lettura ad alta voce ai bambini di età compresa tra i 6 mesi e i 6 anni, di racconti basanti su tematiche ambientali.

Per maggiori dettagli, è possibile visitare il programma dell’evento sul sito web dell’Ammnistrazione Comunale: www.reggiocal.it