A Reggio Calabria il corso di alta formazione “Giustizia Sportiva e Processo”

processoSi svolgerà mercoledì 1 giugno alle ore 10.00 presso i locali del CONI Comitato Regionale Calabria la conferenza stampa di presentazione dell’Accordo di Collaborazione tra il Dipartimento di Giurisprudenza ed Economia dell’Università “Mediterranea” (DIGIEC) e dal CONI Calabria, per l’organizzazione della I edizione del corso di alta formazione teorico-pratico in “Giustizia Sportiva e Processo”.  Alla Conferenza Stampa parteciperanno il Prof. Francesco Manganaro direttore del DIGIEC, l’Avvocato Maurizio Condipodero presidente del CONI Comitato Regionale Calabria, i rappresentanti degli ordini professionali forensi di Reggio Calabria, Palmi e Locri e la prof.ssa Angela Busacca che curerà il coordinamento del Corso di Alta Formazione. La sinergia tra DIGIEC e CONI Calabria offre una serie di iniziative di formazione e ricerca nel campo del diritto dello sport e dell’economia del fenomeno sportivo, rivolte all’intero territorio della Regione, per sviluppare nuove professionalità e creare un circuito di collaborazione tra il mondo dello sport, le istituzioni accademiche e le realtà degli Ordini professionali. Proprio in questo progetto di collaborazione ad ampio respiro, s’inserisce il Corso di Alta Formazione Teorico-Pratico in “Giustizia Sportiva e Processo”, indirizzato ad offrire una formazione mirata ad avvocati e praticanti che vogliono acquisire una specifica competenza per il patrocinio davanti alle giurisdizioni dell’ordinamento sportivo. La cronaca di questi ultimi anni ha infatti evidenziato un incremento del contenzioso sportivo e la recente riforma del sistema della giustizia sportiva pone all’operatore del diritto la necessità di un aggiornamento e di una riflessione mirata all’analisi delle strutture e delle procedure proprio dell’ordinamento sportivo nazionale ed internazionale. Con un’articolazione in lezioni frontali e seminari, il Corso, che si avvarrà di un corpo docente composto da docenti universitari, avvocati specializzati e professionisti del settore sportivo, sarà in grado di formare dei professionisti dalle specifiche competenze. L’importanza della ricaduta sul territorio, offre ai giovani laureati in giurisprudenza ed agli avvocati dei nostri distretti una nuova specializzazione, testimoniata dalla presenza dei rappresentanti del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Reggio Calabria, del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Palmi e del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Locri, che hanno aderito all’iniziativa, riconoscendo il valore della formazione proposta per i propri iscritti. Nelle intenzioni del CONI Calabria e del DIGIEC, il Corso rappresenta il primo passo di un percorso comune che vuole svilupparsi non soltanto nella provincia di Reggio Calabria (ed a questo proposito, può già anticiparsi che il Corso su “Giustizia Sportiva e Processo” avrà una edizione anche a Cosenza ed a Catanzaro) e non soltanto in riferimento al settore giuridico (nei prossimi mesi saranno, infatti, proposte alcune iniziative in materia di gestione delle società sportive e di giornalismo sportivo e diritti televisivi) , per veicolare  e promuovere una più matura ed attenta considerazione del valore sociale ed inclusivo dello sport.