A Reggio Calabria due incontri dedicati allo scrittore Corrado Alvaro nel 60° Anniversario della scomparsa

Corrado_alvaroNell’ambito della manifestazioni LibeReghion promosse dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Reggio Calabria e dalla Biblioteca Pietro De Nava l’Associazione Culturale Anassilaos promuove due incontri dedicati allo scrittore reggino Corrado Alvaro nel 60° Anniversario della scomparsa (1895-1956). Il primo degli incontri si svolgerà venerdì 6 maggio alle ore 17,00 presso la Sala della Biblioteca De Nava. Il Prof. Antonino Romeo terrà una conferenza  sul tema  “Corrado Alvaro e la Guerra”. In tale circostanza sarà anche inaugurata una esposizione di libri e documenti a cura della Biblioteca comunale. Nella sua conversazione il relatore partirà dall’esperienza della Grande Guerra che Alvaro visse in prima persona in un reparto di fanteria e nella propria carne – nel settembre del 1916 fu infatti ferito a San Michele del Carso –, una esperienza  che trasfuse poi nel romanzo “Vent’ anni” (1930) e nelle “Poesie grigioverdi” (1917).Tratterà  successivamente della posizione dello scrittore di San Luca, ormai uomo maturo e giornalista, corrispondente estero e viaggiatore instancabile, nei confronti della Seconda Guerra Mondiale. Il secondo incontro si terrà, sempre presso la Sala della Biblioteca De Nava, alle ore 17,00 di martedì 10 maggio. Tema della conferenza della Prof.ssa Francesca Neri “La riflessione esistenziale nei racconti di Alvaro”. Anche in tale occasione sarà possibile visitare la mostra promossa dalla Biblioteca. Successivi incontri estivi l’Anassilaos dedicherà all’ Alvaro poeta nell’ambito della Festa della Poesia 2016 e al romanziere. L’opera di Alvaro è infatti così densa e complessa che deve essere affrontata nei suoi singoli elementi  al fine poi di  giungere ad una sintesi nella quale possano confluire i diversi aspetti di un autore che fu, come si diceva,  poeta, narratore, giornalista e corrispondente.