A Palermo i lavoratori delle poste non accettano le proposte dell’Azienda e continuano con gli scioperi

I sindacati dei lavoratori postali non accettano la nuova direttiva dell’Azienda Poste che prevedeva la creazione di una nuova zona con un portalettere che consegna a giorni alterni

sindacati poste palermoA Palermo stamane si è tenuto l’incontro tra l’Azienda Poste e la rappresentanza sindacale dei lavoratori postali.  Il tema all’ordine del giorno era la proposta dell’azienda sulla rimodulazione del servizio di recapito, che prevedeva la creazione di una nuova zona con un portalettere che consegna a giorni alterni. La questione non è stata ritenuta accettabile dai sindacati che hanno deciso di continuare la protesta con lo sciopero delle prestazioni straordinarie dal 18 al 25 maggio in tutta la Sicilia.