A Cinquefrondi (Rc) si differenzia sempre più

municipio-cinquefrondi“Continuando nel cammino intrapreso dall’Amministrazione Comunale nella tutela dell’ambiente e nel rilancio della raccolta differenziata, che già ci ha consentito di ridurre la tariffa sui rifiuti del 10%, andando contro corrente rispetto a tanti altri comuni che sono stati costretti, invece, ad aumentare la stessa. Il comune di Cinquefrondi ha aderito al “Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli imballaggi a base Cellulosica” (comieco) e comunichiamo, con grande soddisfazione, di aver partecipato al bando Anci-Comieco per il “contributo per l’acquisto di attrezzature destinate allo sviluppo della raccolta differenziata”, e che, in data 17 maggio 2016 con prot. N. 5468, il Comune di Cinquefrondi è stato ammesso all’erogazione di un contributo pari ad € 28.340,00“, scrive il sindaco Michele Conia. “Ciò consentirà – prosegue-l’acquisto di materiali per la raccolta differenziata da distribuire alle famiglie e da utilizzare nei luoghi pubblici del nostro territorio. Un ulteriore tassello che si aggiunge alle altre importanti e coraggiose scelte fatte da un’Amministrazione in prima linea nella tutela dell’ambiente e della salute e che ripaga anche i cittadini cinquefrondesi che si stanno dimostrando sensibili a queste tematiche e disponibili a collaborare con l’Ente per il raggiungimento dell’importante traguardo di fare di Cinquefrondi una città modello”, conclude.