Viola, adesso tiene banco il futuro: Giusva Branca svela le mosse della società

Il presidente uscente della Viola Reggio Calabria Giusva Branca commenta le ultime mosse della società e la decisione di sciogliere il Consiglio di Amministrazione

viola 1Dopo la salvezza conquistata sul campo in casa Viola tengono banco le questioni societarie. Dopo l’ufficialità dello scioglimento del Consiglio di Amministrazione arrivano le dichiarazioni del Presidente uscente della Viola Basket Reggio Calabria, Giusva Branca: “Il Consiglio di Amministrazione dimissionario ha ritenuto opportuno e necessario indirizzare il cammino del Club verso la nomina di un organo di gestione di livello tecnico-finanziario-manageriale caratterizzato da un profilo specifico funzionale alle immediate esigenze di ordine finanziario e congruo alla nuova fase di ulteriore crescita che si apre per la Società”.

“Continuerò con altri ruoli ad essere funzionale al progetto che 2 anni addietro ho intrapreso su mandato della proprietà – che ringrazio per il privilegio accordatomi - e che, mi piace sottolinearlo, ha portato la Viola Basket a occupare nuovamente un posto di riferimento stabile e riconosciuto nel panorama del basket nazionale. Esattamente da qui, ancora tutti assieme, partiamo per costruire un futuro ulteriormente in crescita per la nostra Viola, unico bene supremo per il quale tutti abbiamo il dovere etico e morale di spenderci in prima persona, animati esclusivamente da puro spirito di servizio”.