Truffe online: messinese beccato nel siracusano

L’uomo agiva in combutta con altri cinque sodali: tre contatti lombardi e due campani. Stangata per il giro di truffe online nel siracusano

poliziaUn cittadino di Montagnareale è stato fermato stamane dalla Polizia di Stato nel siracusano a seguito di un’inchiesta sulle truffe online. L’uomo, d’intesa con alcuni complici che operavano da Campania e Lombardia, raggirava gli acquirenti ottenendo pagamenti per prodotti mai spediti. Fra i prodotti venduti, è spuntata anche un’automobile, per cui la “banda” aveva ottenuto un corrispettivo pari a 1.500 euro.