Traghettamento nello Stretto: riunione tra le amministrazioni di Messina e Villa San Giovanni

traghetto MESSINA rfi“Anche oggi, nell’incontro con i rappresentanti dell’Amministrazione Comunale di Messina (Sindaco Accorinti, Vice Sindaco Cacciola e Assessore alle politiche del mare Pino) l’Amministrazione Villese rappresentata dal sottoscritto, dal Vice Sindaco Giovanni Siclari, dal delegato ai Trasposti Marcello La Valle e dalla Delegata alla Viabilità Liz Ciccarello, si è evidenziata la necessità di azioni condivise con riferimento alle problematiche relative all’attraversamento dello Stretto ed alle azioni da adottare in totale sinergia e collaborazione tra i due Comuni. E’ pertanto indispensabile, sin da subito, che tutte le Istituzioni coinvolte, Amministrazione di Messina per prima, assuma la consapevolezza che le problematiche annesse all’attraversamento riguardano anche la sponda Calabrese e pertanto in momenti di particolare traffico anche programmato in considerazione di periodi particolari dell’anno (vacanze natalizie,estive, pasquali,ecc.), si dovrà evitare anche su Villa difficoltà alla viabilità interna, attraverso immediata deroga all’ordinanza del Comune di Messina che evita di imbarcare i mezzi pesanti verso Rada San Francesco”, scrive in una nota il sindaco di Villa San Giovanni, Antonio Messina. “Lo stesso – persegue- dovrà avvenire in momenti di mancato funzionamento a totale regime del porto commerciale di Tremestieri, che determinano difficoltà nel traffico veicolare villese. La determinazione di azioni comuni sono fondamentali al fine di evitare atti unilaterali di ogni singola amministrazione, che comunque già state annunciate agli Amministratori di Messina, che potrebbero determinare anche l’emissione di eventuale ordinanza da parte nostra per una concreta regolamentazione del transito dei mezzi pesanti anche su Villa San Giovanni. A breve ulteriore tavolo tecnico per la definizione di soluzioni realmente condivise, con il coinvolgimento anche del comune di Reggio Calabria”, conclude.