Sole e caldo sull’Italia ma da giovedì arriva un nuovo violento ciclone [LIVE]

Allerta Meteo, la situazione: ancora un giorno di sole e caldo in gran parte d’Italia mentre dal Maghreb avanza il violento ciclone africano in arrivo al Sud

EUMETSAT_MSG_RGB-12-12-9i-segment145-640x416Splende il sole e fa caldo anche oggi in gran parte d’Italia, soprattutto nelle Regioni tirreniche tra Sardegna, Lazio, Toscana e Campania. Al momento abbiamo +28°C a Frosinone, +27°C a Roma, Guidonia e Carbonia, +26°C a Firenze, Pisa, Caserta, Benevento, Mugnano, Caivano e Tivoli, +25°C a Viterbo, Lecce, Avellino, Prato, Arezzo, Barcellona Pozzo di Gotto ed Empoli, +24°C a Latina, L’Aquila, Avezzano, La Spezia e Battipaglia, +23°C a Napoli, Genova, Savona e Imperia,+22°C a Novara, +21°C a Mantova, Udine, Trento, Sondrio e Rovereto, +20°C a Milano, Torino, Bologna e Bergamo.

Nel pomeriggio farà ancora più caltemperature-300x296do in molte località, con picchi di +29°C tra Lazio, Toscana e Campania. Caldo anche in pianura Padana e nei fondovalle alpini, con punte di +22/+23°C, mentre al Sud la situazione è più frastagliata, le temperature sono elevate nel Salento e in alcune zone della Sicilia occidentale, meno altrove.

Tutto un altro mondo nelle Regioni Adriatiche dove abbiamo nebbia e foschia al punto che fa molto freddo, addirittura a Pescara la temperatura non riesce a superare i +12°C in pieno giorno, un dato di gran lunga inferiore rispetto alle medie del periodo.

Intanto dal nord Africa si muove verso l’ItalEUMETSAT_MSG_RGB-12-12-9i-segment91-300x176ia, minaccioso, il nuovo violento ciclone che domani,giovedì 7 aprile, raggiungerà il Sud del Paese, tramite il Canale di Sicilia, provocando una nuova violenta tempesta di sabbia simile a quella del 22-23 marzo, ma anche venti impetuosi con raffiche da uragano (oltre i 120km/h) tra Sicilia e Calabria, e violenti temporali. Per monitorare la situazione in tempo reale ecco le pagine relative al nowcasting: