Sicilia: da oggi i giovani iscritti a Garanzia Giovani potranno essere aiutati nella ricerca di un lavoro

Sicilia: il programma è dedicato ai giovani tra i 15 e i 29 anni

garanzia-giovani_1I giovani Neet di età compresa tra i 15 e i 29 anni, iscritti al Programma Garanzia Giovanni, da oggi potranno scegliere il soggetto promotore che li accompagnerà nella ricerca di un lavoro. L’accompagnamento al lavoro, misura prevista da Garanzia Giovani, prevede la sottoscrizione di un “contratto di collocazione” tra il giovane, il centro per l’impiego e il soggetto attuatore, che la Regione ha selezionato creando un albo, per l’attuazione dei servizi di tutorship e assistenza intensiva, mirata all’inserimento lavorativo del giovane. Il soggetto entro 4 mesi dalla stipula del contratto, dovrà conseguire il risultato occupazionale, mediante la sottoscrizione da parte del giovane di un contratto (a tempo indeterminato, determinato o contratto di apprendistato) con un’azienda/impresa, che potrà in tal modo usufruire di un incentivo da parte della Regione, variabile in base al tipo di contratto offerto. A seguire saranno avviati gli Avvisi 6 e 7, destinati rispettivamente ai lavoratori che hanno usufruito degli ammortizzatori sociali in deroga nel 2014, e ai giovani che vorranno avviare un impresa. Per queste ultime misure è previsto un budget di circa 80 milioni di euro di cui: 31 milioni saranno destinati alla prima misura, mentre i restanti 49 milioni interesseranno i giovani che vorranno creare un lavoro autonomo o nuove imprese.