Serie B, il Crotone vince 2-0 contro il Como: la festa Serie A è rinviata di qualche giorno [FOTO e VIDEO]

Serie B, spettacolo sugli spalti a Crotone: 10 mila spettatori spingono i pitagorici. La Serie A arriverà venerdì prossimo a Modena

LaPresse/Francesco Mazzitello

LaPresse/Francesco Mazzitello

Il Crotone non è ancora in Serie A ma manca poco, pochissimo, un niente. La vittoria del Trapani contro il Cesena fa rinviare la festa alla squadra di Juric, la quale, contro uno spavaldo Como di bomber Ganz, fa sua l’intera posta in palio.

Inizia in sordina la squadra di casa con un Como che si propone varie volte in avanti, probabile  che la troppa la pressione dei 10 mila dell’Ezio Scida e di un’intera città che aspetta da sempre la Serie A, crei “disagio” ai giocatori di casa. Dal 23′ del primo tempo, il Crotone cambia marcia: prima una doppia occasione poi il goal con Modesto, crotonese doc, con una conclusione tesa rasoterra. Successivamente il Como attacca ma la squadra pitagorica si difende bene. Al 43′ nuova fiammata del Crotone: raddoppio con bomber Budimir. Nella ripresa il Como si spegne ed il Crotone controlla la partita. Nel finale la squadra lombarda attacca con generosità, meriterebbe di accorciare le distanze ma il goal non arriva.

Per il Crotone manca solo l’ufficialità: ormai è Serie A. Probabile che, venerdì a Modena, si festeggi la massima serie, potrebbe bastare anche un pari. La cavalcata di Budmir e compagni è stata sorprendente: tante vittorie, bel gioco, grinta e determinazione. Complimenti al Crotone!

CROTONE-COMO 2-0 (parziale secondo tempo)

Marcatori: Modesto al 24′, Budimir al 43 pt.

CROTONE (3-4-3): Cordaz; Yao, Claiton, Ferrari; Di Roberto (dal 27′ st Balasa), Paro (dal 4′ st Capezzi), Salzano, Modesto; Ricci, Budimir, Palladino (dal 28′ st Torromino). A disposizione: Festa, Cremonesi, Barberis, Sabbione, Stoian, De Giorgio. All. Juric.

COMO (4-3-2-1): Scuffet; Madonna (dal 16′ st Brillante), Casasola, Giosa, Marconi; Barella, Basha, Cristiani; Lanini (dal 25′ st La Camera), Bessa; Ganz (dall’8′ st Gerardi). A disposizione: Crispino, Andrenacci, Mandelli, Tentardini, Scapuzzi, Cicconi. All. Cuoghi.

Arbitro: Baracani di Firenze.

Coreografia a Crotone: lo Scida si prepara alla Serie A! [VIDEO]

LaPresse/Francesco Mazzitello
LaPresse/Francesco Mazzitello
LaPresse/Francesco Mazzitello
LaPresse/Francesco Mazzitello