Scudetto Serie A: lo vince ancora la Juventus

SportAll’inizio del Campionato 2015-16, tutto si era ipotizzato, tranne che dopo una brutta partenza la Juventus potesse vincere il suo quinto scudetto. Invece, i bianconeri hanno fatto una rimonta spaziale, quasi una marcia trionfale, composta da 24 successi su 25 partite.

La conferma matematica è arrivata con 3 giornate di anticipo, grazie alla vittoria della Roma sul Napoli, secondo in classifica e che ora dista solo 2 punti proprio dai giallorossi.

La storia si ripete perché era dagli anni ’30 che la Juventus non ne vinceva 5 di fila. Ma l’inizio di stagione aveva mandato tutt’altri indizi su questa squadra.

Alla prima giornata di campionato contro l’Udinese era arrivata un’inattesa sconfitta. Un team che si era trovato orfano di Pirlo, Tevez e Vidal e con nuovi innesti che ancora non avevano trovato la giusta posizione e la migliore forma. Tanti anche gli infortuni che di certo non hanno aiutano a risollevare la situazione, portando la Juve a perdere gli scontro diretti con Roma e Napoli, per pareggiare poi con Chievo e Frosinone. La sconfitta contro il Sassuolo, sembra sancire una stagione da dimenticare. Ma è proprio quando si tocca il fondo che non si può far altro che risalire.

Buffon, il veterano per eccellenza, sale in cattedra e scuote tutta la squadra. Stessa Juve ma diversa mentalità  e dal derby contro il Torino arrivano una vittoria dietro l’altra. Altra partita di svolta è lo scontro contro il Napoli del 13 febbraio. Il gol di Zaza e i relativi 3 punti della vittoria, significano il sorpasso del Napoli, fino ad allora primo in classifica. Batosta per i partenopei, che da allora non sembrano essersi più ripresi in maniera definitiva.

La Juve continua così la sua cavalcata e arriva ad avere, ad oggi, 12 punti di vantaggio dalla seconda.

Indipendentemente dalla propria fede calcistica, la buona notizia arriva per la Nazionale. I bianconeri con la propria difesa tutta made in Italy è una di quelle che ha incassato meno reti, facendo segnare anche il record a Buffon per il maggior numero di minuti trascorsi senza subire gol. Se quindi le scommesse per Euro 2016 sono ancora del tutto aperte per l’Italia che, almeno in attacco non ha punti di riferimento specifici, si trova invece con la miglior difesa dello Stivale.