Scandalo Panama Papers: miliardi nei paradisi fiscali, le accuse ai leader del mondo

Nella lista ci sarebbero persone indicate come vicine al presidente russo Vladimir Putin, familiari del leader cinese Xi Jinping, del presidente ucraino Poroshenko

soldiUn nuovo grande scandalo scuote il mondo politico e finanziario. Si tratta di informazioni fatte trapelare sui media internazioni di spostamento di una grande massa di denaro che sarebbe fatti dirottare verso vari paradisi fiscali per conto di leader politici e funzionari d’intelligence. Nella lista ci sarebbero persone indicate come vicine al presidente russo Vladimir Putin, familiari del leader cinese Xi Jinping, del presidente ucraino Poroshenko. Nella lista figurerebbe anche Luca Cordero di Montezemolo.