Rosarno (Rc): due arresti per furto di energia elettrica

EnelNella giornata di ieri a Rosarno (RC), i Carabinieri hanno tratto in arresto, per furto aggravato di energia elettrica:

-  SORRENTI Tiberio, di anni 51 da Rosarno, già noto alle FF.OO., poiché alimentava, in modo fraudolento, il proprio studio commerciale;

-  S.L., di anni 81 da Rosarno, poiché alimentava, in modo fraudolento, la propria abitazione.

In particolare, i predetti, tramite allaccio abusivo diretto alla rete pubblica, con violenza sulle cose, alteravano completamente il consumo di energia elettrica.