Roger Abravanel il 5 maggio a Reggio Calabria: il “Guru” della meritocrazia parlerà con studenti e famiglie su come si trova un buon lavoro

roger abravanelRoger Abravanel, il manager Mc Kinsey, saggista ed editorialista  del Corriere della Sera,considerato  il “campione” della Meritocrazia della quale è fautore e  cantore da oltre dieci anni, sarà a Reggio Calabria  giovedì 5 maggio, a discutere con gli studenti e  le famiglie reggine di come si trova un lavoro.

Abravanel presenterà il suo ultimo libro “ La ricreazione è finita. Scegliere la scuola,trovare il lavoro” all’auditorium Gianni Versace del Cedir, incontrerà gli studenti reggini delle scuole superiori, ma anche universitari, genitori e docenti,  tutti i soggetti che hanno la responsabilità delle scelte attuali e  future in campo scolastico, universitario e  lavorativo, dalle quali dipenderà non solo il futuro personale dei nostri ragazzi   ma anche del nostro Sud e in definitiva del Paese.

L’evento, organizzato dall’associazione Comitato Genitori Scuole (CoGES), in collaborazione  con il  Comune di Reggio Calabria  e con l’Andis, associazione Nazionale  Dirigenti Scolastici,   è stato anche oggetto  di una comunicazione a tutte le scuole superiori da parte dell’Ufficio Scolastico Provinciale e  Mirella Nappa, dirigente dell’Ufficio territoriale del MIUR, parteciperà personalmente ai lavori  di questa  giornata di  formazione e orientamento.

convegno 5 maggio locandina immagineNella sala Versace del Cedir, dalle 9 alle 12, Roger Abravanel  si confronterà con  un manager di GI Group, la prima multinazionale italiana del lavoro, nonché una delle principali realtà, a livello mondiale, nei servizi dedicati allo sviluppo del mercato del lavoro, con  il prof. Paolino Marotta,  Presidente nazionale dell’Associazione Dirigenti, il prof. Francesco Aiello, ordinario di politica economica dell’Unical,  il prof. Ing.Giuseppe Barbaro, presidente del corso di laurea in ingegneria all’università mediterranea e   Angelo Marra,imprenditore, referente territoriale Confindustria per l’innovazione.

Gli studenti, i docenti, i genitori potranno intervenire e partecipare al dibattito, moderato dall’avv. Giuseppe Naim, presidente del Comitato Genitori Scuole.

In uno scenario dove tutto cambia in modo vorticoso, le analisi e i suggerimenti di un “guru” della consulenza aziendale e profondo conoscitore dei sistemi scolastici e universitari di tutto il mondo, abbinate alla conoscenza diretta del mondo del lavoro e delle aziende, saranno una esperienza unica per i ragazzi reggini e le loro famiglie, spesso alla ricerca di una bussola.

L’evento servirà anche per discutere  con  ospiti privilegiati,  assieme alle famiglie e agli studenti  di  qualità del sistema scolastico cittadino e provinciale nell’ottica della nascente città metropolitana, e la partecipazione del Sindaco Giuseppe Falcomatà, assieme all’assessore alla scuola Patrizia Nardi e all’assessore Regionale  alla Scuola Federica Roccisano, testimoniano  la volontà delle istituzioni , nel  voler puntare  su un sistema  scolastico e formativo di qualità improntato all’ innovazione  e alla  meritocrazia per  rilanciare la nostra area. Per Abravanel  infatti “meritocrazia” significa eccellere grazie ai propri meriti e non al nome che si porta, al partito a cui si appartiene  o alle persone che si conoscono. Secondo Abravanel l’istruzione e in particolare la scuola pubblica sono l ‘unico ascensore  sociale. Tutta la vita di Roger Abravanel è stata improntata su questo sistema di valori, e la sua disponibilità a venire a Reggio Calabria raccogliendo l’invito del Comune e dei promotori, testimonia la sua volontà di contribuire alla crescita del Paese con un contributo culturale e frutto della sua formidabile esperienza lavorativa e professionale.