Riparte la programmazione di “Estate Liberi, campi di impegno e formazione sui beni confiscati alle mafie”

libera manifestazione messina (21)Riparte la programmazione di “E!state Liberi, campi di impegno e formazione sui beni confiscati alle mafie” per la stagione estiva 2016. Fino a ottobre ragazzi, studenti, giovani e meno giovani, gruppi, da tutt’ Italia e dall’Europa, potranno partecipare ad un’esperienza di impegno civile su terreni e beni che una volta appartenevano ai boss delle principali organizzazioni criminali. Le iscrizioni sono aperte dai primi di aprile fino ad esaurimento dei posti disponibili. Ci si può iscrivere attraverso il portale dell’associazione Libera (www.libera.it) dove è possibile  trovare una vasta scelta di tipologie di campi e location in tante regioni d’Italia, dal Nord al Sud. Al fine di promuovere una maggiore  partecipazione di giovani calabresi, la segreteria regionale di Libera Calabria avvierà nei prossimi mesi una serie di azioni volte alla promozione dei campi attraverso incontri nelle Università, scuole, parrocchie, associazioni; chi fosse interessato può contattare i referenti territoriali attraverso la mail comunicazioneliberacalabria@gmail.com. Venerdì 6 maggio, alle ore 11.30, a Catanzaro presso la  sede di Confesercenti, in Via Lucrezia della Valle, si svolgerà una conferenza stampa per la presentazione dei campi che si realizzeranno in Calabria, alla quale saranno presenti i membri dello staff nazionale di E!state Liberi con i responsabili dei campi dei coordinamenti territoriali di Libera.