Ricercatrice italiana uccisa a Ginevra

I carabinieri hanno informato i genitori della giovane, che si trovavano in Puglia e sono partiti per portare la salma in Italia

banda-di-rapinatoriUna ricercatrice 29enne della provincia di Torino, Valentina Tarallo, è stata uccisa a Ginevra nel corso di una rapina in strada. La vittima è stata colpita alla testa, con una spranga. I carabinieri hanno informato i genitori della giovane, che si trovavano in Puglia e sono partiti per portare la salma in Italia.