Renzi sabato a Reggio Calabria: “sarà una grande festa, inauguriamo il Museo dei Bronzi e firmiamo il Patto per la Città”

Matteo Renzi - foto LaPresse

Matteo Renzi – foto LaPresse

Sabato mattina grande festa a Reggio Calabria per la solenne inaugurazione del Museo dei Bronzi di Riace e la contestuale firma del Patto per Reggio Calabria e del Patto per la Calabria“. Lo scrive il presidente del Consiglio Matteo Renzi nella sua newsletter Enews.

Reggio Calabria, Palermo, Catania, Firenze, Matera, Maratea. Sarà un tour de force quello che il premier Matteo Renzi affronterà nei prossimi giorni. Ecco il programma completo, da lui annunciato nella sua enews. “Domani – scrive – diretta Facebook dalle 15 alle 16 con il Matteo Risponde. All’inizio parleremo con Riccardo Luna dell’iniziativa ‘Internet Day’ in programma venerdì 29 a Pisa e di tutti gli impegni italiani sulla banda larga e la sfida digitale. Poi domande e risposte in libertà. Quindi chiudiamo con Enzo De Luca con cui parleremo del Patto per la Campania appena firmato: dieci miliardi di euro con l’impegno a non sprecare mai più un solo centesimo di fondi europei“.

renzi museo reggioVenerdì incontriamo a Chigi il vicepresidente degli Stati Uniti Joe Biden, mentre nel pomeriggio si tiene il Consiglio dei Ministri. Sabato mattina grande festa a Reggio Calabria per la solenne inaugurazione del Museo dei Bronzi di Riace e la contestuale firma del Patto per Reggio Calabria e del Patto per la Calabria. Sabato pomeriggio, Sicilia: riapriamo una delle arterie a quattro corsie chiuse dopo i crolli degli scorsi mesi (ricordate gli impegni per rimettere a posto le strade in Sicilia?). Poi firmiamo il Patto per Palermo e il Patto per Catania, visitando entrambe le città. Domenica 1° maggio: onoriamo la Festa del Lavoro non solo con le cerimonie ufficiali ma con un Cipe straordinario che stanzierà 2,5 miliardi di euro sulla ricerca e un miliardo di euro sulla cultura. Il lavoro che verrà in Italia sarà creato anche e soprattutto dalla scommessa sul capitale umano: ricerca e cultura smettono di essere i settori da tagliare e diventano quelli su cui investire. Domenica 1° maggio, Domenica In con Massimo Giletti. Lunedì 2 maggio, ore 9.30 al Teatro Niccolini di Firenze incontro con i cittadini, tappa del tour nei teatri che ci porterà al referendum costituzionale di ottobre. Alle 11.30 Bilaterale a Palazzo Vecchio con il Primo Ministro del Giappone. Alle 17 sono a Matera, per Matera 2019. Alle 20 a Maratea firmiamo il Patto per la Basilicata. Come diciamo noi fiorentini, insomma – conclude – ‘si frulla’, si corre. E del resto, se vogliamo davvero sbloccare l’Italia, dobbiamo utilizzare al meglio tutte le nostre energie“.