Regione, Barbalace sul fondo Jeremie Calabria: “sino al mese di settembre ancora disponibili notevoli risorse per il credito agevolato alle imprese”

consiglio_regione_calabria- A distanza di circa due mesi dallo svolgimento dell’evento “Il fondo Jeremie Calabria: opportunità di credito agevolato per le imprese regionali”, tenutosi presso la Cittadella regionale lo scorso 26 febbraio – informa una nota dell’Ufficio Stampa della Giunta-, continua l’impegno dell’Assessore allo Sviluppo economico e Promozione delle Attività Produttive Carmen Barbalace, del Dipartimento Sviluppo Economico, del Fondo Europeo per gli Investimenti e dell’intermediario finanziario MCC- Banca del Mezzogiorno  per garantire la completa utilizzazione delle risorse finanziarie ancora disponibili per lo sviluppo del sistema imprenditoriale regionale. Fino al mese di settembre 2016 saranno ancora disponibili 6 milioni di euro  derivanti dalla programmazione comunitaria 2007/2013 a cui si aggiunge un uguale importo proveniente dalla compartecipazione ai prestiti da parte dell’intermediario finanziario selezionato dal FEI. Il nuovo Comitato di investimento del fondo, tutto interno alla Regione Calabria, è costituito dal dott. Francesco Marano, nelle vesti di presidente, dal dott. Felice Iracà e dal dott. Antonio Carbone. “In questa fase- comunica l’Assessore Barbalace- si registra l’incremento delle domande di finanziamento presentate dalle aziende calabresi negli ultimi mesi. A breve-  mette ancora in evidenza- saranno erogati altri 2 milioni di euro di credito alle imprese operanti in Calabria che si aggiungono ai prestiti concessi al sistema imprenditoriale mediante l’utilizzazione delle risorse del Fondo Unico di Ingegneria Finanziaria gestito da Fincalabra.” “Quanto sopra- conclude l’assessore regionale alle Attività Produttive- dimostra che con le azioni mirate e di reale concretezza messe in campo e senza clamori mediatici, è possibile promuovere e mettere a disposizione delle aziende veramente meritevoli, che vogliono investire nel proprio sviluppo e nella propria terra, strumenti di agevolazione efficaci e di supporto alle dinamiche aziendali”.