Reggio Calabria, stamattina la 34esima edizione della “Corrireggio” [FOTO e INTERVISTE]

Anche quest’anno si è svolta la Corrireggio 2016, giunta alla sua 34esima edizione. Oggi, a Reggio Calabria, si è corso in nome del “rispetto”

Corrireggio 2016 (6)Portiamo rispetto!“: questo è stato lo slogan della 34esima edizione della Corrireggio. Si è ritornato a correre stamattina lungo la via Marina di Reggio Calabria, una corsa che come specificato da Nuccio Barillà (Legambiente), quest’anno ha avuto un sapore particolare. Sono state migliaia i partecipanti all’iniziativa, i quali, con estrema grinta e determinazione hanno affrontato il difficile percorso di 12,5 km. La corsa a passo libero non competitiva è stata aperta alla partecipazione di tutti: il percorso era di 4,5 km. Un reggino ha trionfato. Alla competizione hanno partecipato anche i ragazzi migranti, proprio per comunicare il significato profondo del rispetto e dell’accoglienza; in più, vi è stato un premio speciale, istituito con la Camera di Commercio, denominato “Premio Legalità e/è rispetto”, dato ad un’azienda impegnata nel sociale, che si è distinta nel rappresentare “un’economia pulita”.  Quest’ultimo riconoscimento verrà consegnato giovedì 28 aprile, alle ore 17.30, presso Palazzo “Corrado Alvaro”, dove si terrà anche la cerimonia di premiazione della 34esima Corrireggio.

La Corrireggio 2016, inoltre, ha aderito agli Stati Generali della Cultura, e parteciperà alla festa per la riapertura del Museo dello Strumento Musicale,  questa seta alle ore 17.00.