Reggio Calabria, Mauro: “bene riduzioni e agevolazioni sulla Tari, siamo sulla strada giusta”

consiglio comunale sanità (3)“Non sarà la soluzione a tutti i mali della città, ma la lieve riduzione della Tari, ottenuta grazie al grandissimo lavoro fatto con la diffusione della raccolta differenziata, e le agevolazioni per le famiglie numerose e le persone disagiate, sono segnali positivi che vanno nella direzione giusta”. Commenta così il consigliere delegato alla Città Metropolitana Riccardo Mauro il giorno dopo l’approvazione in Consiglio Comunale delle aliquote per l’applicazione delle imposte comunali.

Purtroppo il piano di rientro stringente prodotto dai Commissari a seguito del debito accertato del Comune non ci ha consentito di fare di più – ha aggiunto Mauro - ma voglio comunque fare un plauso all’Assessore alle Finanze Armando Neri e a tutto il settore Tributi che, secondo le indicazioni del Sindaco Falcomatà, hanno fatto un lavoro straordinario per raggiungere questo risultato. La riduzione più significativa va incontro alle famiglie numerose che potranno usufruire di una serie di importanti agevolazioni. In una città vessata da una delle tassazioni più alte d’Italia anche piccoli segnali di questo tipo sono un incoraggiamento per i cittadini che, ne siamo consapevoli, non possono continuare a pagare tributi salatissimi per servizi non sempre all’altezza”.

“La piccola riduzione sulla Tari e le agevolazioni per alcune categorie dimostrano che il lavoro porta i suoi frutti. La diffusione della raccolta differenziata, che nell’anno passato ha raggiunto il cinquanta per cento dei cittadini residenti sul territorio comunale, ha già prodotto questo risultato, evitando le sanzioni regionali e consentendo qualche lieve riduzione sulle imposte. E su questo ci tengo ad evidenziare il grande lavoro dell’Assessore all’Ambiente Nino Zimbalatti. Si tratta di un risultato impensabile fino ad un anno e mezzo fa quando la città annegava in mezzo ai rifiuti. Dobbiamo proseguire su questa strada - ha concluso il Consigliere Delegato - combattendo l’evasione fiscale con l’obiettivo di pagare tutti per pagare meno. Siamo convinti che il risultato si possa raggiungere, soprattutto grazie alla collaborazione dei cittadini che ci stanno accompagnando in questa grande sfida per il rilancio della città”.