Reggio Calabria, i “Tre Quartieri” inaugurano la Biblioteca con l’ultima fatica di Giuseppe Notaro “La ragazza con la valigia”

copertina_la_ragazza_con_la_valigiaAlla presenza delle autorità cittadine e con la benedizione del parroco don Gaetano Galatti, sarà inaugurata, venerdì 29 aprile alle ore 17 a Reggio Calabria, la Biblioteca dell’associazione culturale “Tre Quartieri”. L’evento si terrà presso la sede della stessa associazione sita a Gallico, in Via Anita Garibaldi, traversa Esposito. Nello stesso contesto seguirà l’incontro con lo scrittore Giuseppe Notaro che presenterà, dopo il debutto dello scorso 24 febbraio a Palazzo “Alvaro”, il suo nuovo racconto “La ragazza con la valigia” pubblicato da Calabria Letteraria per i tipi di Rubbettino editore. L’appuntamento culturale sarà moderato da Matteo Gangemi e vedrà gli interventi di Pino Bova, presidente del Comitato locale della Società “Dante Alighieri” di Reggio Calabria, di Giuseppe Giordano, già consigliere regionale, di Oreste Pennestrì, presidente dell’associazione culturale “Tre Quartieri” e di Francesco Gangemi, consigliere comunale. Giuseppe Notaro è nato e vive a Reggio Calabria. Laureato in economia e commercio ed in giurisprudenza, ha svolto servizio in qualità di funzionario amministrativo presso il Provveditorato agli Studi di Messina e successivamente di Reggio Calabria. Incline, sin da giovanissimo, alla letteratura, alla musica e all’arte in genere, da più di un decennio ha maturato e consolidato la passione per la scrittura. “La ragazza con la valigia”, ottavo volume dello scrittore reggino, ha ottenuto nei giorni scorsi a Trebisacce il Premio Speciale “Brancoveanu” assegnato dalla giuria del concorso letterario “Corona”.

Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito dell’associazione culturale “Tre quartieri”, www.associazionetrequartieri.it, e il sito dell’autore www.giuseppenotaro.it.

foto_giuseppe_notaro (1)