Reggio Calabria, i consiglieri di Forza Italia: “Palazzo San Giorgio è inaccessibile”

palazzo san giorgio“Palazzo San Giorgio, quella che dovrebbe essere la casa dei cittadini, si rivela sempre più distante dalla gente. E così, anche un giorno di festa come l’Open Day per i bambini diviene un giorno umiliante per il nostro Comune incapace di “aprirsi” ai più deboli, a coloro che avrebbero bisogno che fossero fornite tutte quelle misure in grado di eliminare le difficoltà che si pongono nel loro tragitto. L’umiliazione più grande è stata non poter consentire l’accesso al Comune di Reggio Calabria a una bambina su sedia a rotelle, costretta ad essere portata in braccio ai piani alti del Comune. È inaccettabile che ancora oggi il Comune non abbia preso le idonee misure per l’abbattimento delle barriere architettoniche, nonostante, per il tramite delle Amministrazioni precedenti, sia stata già appaltata l’installazione di un ascensore all’interno di Palazzo San Giorgio”, scrivono in una nota i consiglieri comunali di Forza Italia Caracciolo, Maiolino, D’Ascoli, Dattola, Matalone, Pizzimenti. “Proprio il Sindaco -proseguono- in occasione della presentazione della squadra della Viola Basket in carrozzina, aveva provato vergogna per la situazione in cui versa Palazzo San Giorgio, edificio non in grado di accogliere disabili in carrozzina. Rammarica il fatto che da allora poco o niente è stato fatto; solo infatti da pochi giorni sono state approvate le linee di indirizzo per la predisposizione del piano per l’eliminazione delle barriere architettoniche. Le linee di indirizzo non rappresentano che una primissima fase preliminare, basti pensare al fatto che ancora si debba operare una semplice mappatura degli edifici per verificare la rispondenza alle norme di legge. Ci chiediamo cosa è stato fatto in un anno e mezzo?  Urge – aggiungono-un’accelerazione della tempistica affinché si possa intervenire in una situazione che ha davvero del paradossale. Forza Italia, nella persona del Consigliere Caracciolo insieme al gruppo di Forza Italia giovani, aveva già avanzato una proposta quattro mesi fa per l’apertura di uno “Sportello x Tutti” che potesse consentire una vera integrazione sociale sia attraverso l’abbattimento delle barriere architettoniche sia attraverso il supporto alle famiglie di persone disabili, che meritano di vivere in una società capace di valorizzare la propria personalità e non di dover evidenziare le difficoltà che possono incontrare a causa dell’incapacità di chi amministra. Chiediamo a gran voce che si agisca subito, affinché le umilianti scene che stamattina hanno caratterizzato Palazzo San Giorgio non si ripetano più”, concludono.