Reggio Calabria, domani Renzi in città. Vacalebre: “la politica degli annunci non paga più” [FOTO]

Alleanza Calabrese (8)“Arriva Renzi… Ma non passerà da viale Messina e da via Botteghelle. Avrebbe potuto vedere l’Istituto comprensivo Alvaro-Gebbione, con i suoi 500 bambini, ostaggio della inadeguatezza di Falcomatà e dei suoi assessori. Circondato dal degrado, dall’incuria, dal mercato e da oggi dalla Fiera dell’Est. La politica degli annunci del governo centrale, regionale e cittadino non paga più. I cittadini sono tutti con le spalle al muro. L’ingresso della scuola da stamattina, oltre che dal mercato del Venerdì, viene ostacolato dall’allestimento di una Fiera al palaBotteghelle. Esposta l’ordinanza n°238 del 28 aprile 2016, scritta a penna e immediatamente operativa, da stamane, con un divieto di sosta proprio davanti la scuola, in esecuzione dall’1 al 15 maggio. Strada parzialmente chiusa. Senso unico h 24. Praticamente il parcheggio della scuola, e parzialmente il traffico, sarà off limits, anche per i disabili, per 15 giorni”, scrive in una nota il presidente di Alleanza Calabrese Enzo Vacalebre. “I genitori oggi si chiedevano – prosegue- se non fosse stato più logico spostare in altra sede il tutto, visto che la zona in concomitanza con il venerdì, giorno in cui la zona area è mercatale, si vede proiettata in un girone infernale. A Fiera aperta, ci si domandava, che tipologia di intervento potrebbero fare i mezzi di soccorso in uno spazio limitatissimo e frequentato da tantissimi ragazzi. Ma questo è. Con la logica del marchese del Grillo, Peppe, anzi Giuseppe, continua imperterrito ad inanellare perle su perle. Io so io… Voi non siete un…. Il sindaco è ben supportato dai suoi “bravi” assessori e dai suoi “bravi” funzionari. Ormai Falcomatà e sempre più spinto verso la logica del buon padre di famiglia… Trattando i suoi figli come servi della gleba. La richiesta di Alleanza Calabrese – aggiunge- è che intervenga urgentemente il Prefetto affinchè si annulli la delibera in questione, ricercando un altro ingresso per il palazzetto di Botteghelle e che altrettanto urgentemente intervengano la questura ed i vigili del fuoco per verificare eventuali vie di fuga, in caso di situazioni di pericolo che potrebbero accadere ed analizzare se, a priori, sono stati considerati i rischi a cui potrebbero andare ad incappare i giovani frequentanti la scuola media. Nel contempo dovrebbero verificare le motivazioni di ogni loro delibera. Visto che nella maggior parte dei casi dietro ogni loro atto si cela sempre l’oscuro. La contropartita al “do ut des” dell’ottobre del 2014. Il panorama che comunque accoglierà i visitatori della fiera sarà idoneo di una città turistica che, da qualche giorno, ha confermato la tassa di soggiorno per malcapitati che avranno la sfortuna di passare da Reggio. Nella piccola villetta potranno trovare, come in tutti gli spazi verdi cittadini, arbusti, sterpaglie, escrementi, carte, cartacce e cartine…Nella speranza che i Giovani Democratici, Zimbalatti accompagnati dall’Avr, si facciano una passeggiata alla villetta accanto il palazzetto e la scuola, muniti di antizecche, antiparassitari vari e trappole per topi… Che Dio protegga i giovani Reggini. Arriva Renzi… #Daje#andiamoavanti#statesereni”, conclude.