Reggio Calabria, dal 1° maggio i Volontari Touring permetteranno l’accesso alla necropoli ellenistica ogni domenica

_l_tomba3_dsc_5730Il Touring Club Italiano da anni propone una soluzione “alla diffusa carenza di risorse in ambito culturale che si ripercuote sulla fruizione di musei, aree archeologiche, chiese e complessi monumentali: purtroppo non è difficile imbattersi in luoghi di cultura chiusi al pubblico o aperti con orari limitati. Tale soluzione a questa problematica è “Aperti per Voi” con la quale, grazie alla disponibilità dei suoi Soci, il TCI garantisce l’apertura sistematica e continuativa di luoghi altrimenti chiusi. Il ruolo del Touring Club opera di concerto con gli enti pubblici ed ecclesiastici per:  garantire l’accesso a un ampio pubblico di visitatori  valorizzare i beni culturali  creare senso di appartenenza tra i volontari (cittadini) e il patrimonio culturale della città Da domenica 1 maggio 2016 a Reggio Calabria sarà possibile visitare ed ammirare le Tombe ellenistiche scoperte durante i lavori di costruzione di Palazzo Piacentini, negli anni Trenta, e quindi sotto il museo stesso. A partire da domenica 1 maggio, infatti, i Volontari Touring per il patrimonio culturale permetteranno l’accesso alla necropoli ellenistica ogni domenica, nell’ambito dell’iniziativa Aperti per Voi. Salgono quindi a 27 le città d’Italia coinvolte nel progetto Aperti per Voi e a 68 i siti che i volontari Tci per il patrimonio culturale rendono visitabili. Nel caso di Reggio Calabria il risvolto quasi surreale è che non solo la necropoli è stata scavata in occasione della costruzione dell’edificio del Museo nazionale della Magna Grecia, ma soprattutto che le tombe – di fatto – si trovano in un vano sotterraneo localizzato sotto l’attuale via Romeo e accessibile proprio dal pianterreno del museo. Grazie alla generosa disponibilità dei volontari Tci per il patrimonio culturale, lo spazio in cui sono conservate le tombe ellenistiche sarà aperto al pubblico anche tutte le domeniche dalle 9.30 alle 13.30″.