Reggio Calabria: coltivavano marijuana in appartamento, 2 arresti [NOMI e DETTAGLI]

Piantagione + CarabinieriGiorno 13 Aprile 2016, in Reggio Calabria (RC), i Carabinieri della Compagnia di Villa San Giovanni hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, SGARANO Giuseppe, di anni 52, e PALAMARA Rocco, di anni 51, entrambi di Scilla e già noti alle FF.OO., in quanto ritenuti responsabili di aver realizzato, all’interno di un appartamento, una coltivazione indoor composta da nr. 323 piante di marijuana, di altezza variabile tra i 50 e i 70 cm, tutte riposte singolarmente all’interno di vasi. Nel corso della perquisizione, i militari dell’Arma hanno accertato altresì che i predetti, al fine di favorire indisturbati la crescita delle piante, avevano realizzato un vero e proprio impianto di illuminazione temporizzato con tanto di ventole di aerazione, il tutto alimentato attraverso un allaccio abusivo alla rete elettrica pubblica. Gli arrestati sono stati tradotti presso la casa circondariale di Arghillà, in attesa del rito direttissimo.