Reggio Calabria: al Circolo Rocco Polimeni sconfitti i ragazzi della Serie A2 maschile, la B femminile domina a Roma [FOTO]

terza giornata del campionato a squadre di Serie A2 maschileAl Circolo tennis Rocco Polimeni, è andata in scena oggi la terza giornata del campionato a squadre di Serie A2 maschile. Il direttore tecnico Emilio Cozzupoli, non ha avuto ancora una volta a disposizione punta di diamante Corrado Summaria, così come Mirko Cutuli. I ragazzi reggini hanno perso contro i forti avversari del Ct Maglie, seri candidati alla promozione nella serie A1 italiana. Hanno aperto i giochi Tarsia (2.8) e Romeo (3.5), i quali sono usciti sconfitti rispettivamente contro Portaluri (2.2) per 6-1 6-2 e Garzelli (2.4) 6-2 6-1. L’incontro è proseguito con il numero 1 del Circolo tennis Rocco Polimeni Andrea Grazioso (2.3), il quale ha perso lottando sino all’ultimo contro il forte avversario Crepaldi (1.18): 7-5 6-3 il finale. Il greco Economidis (2.5) è stato invece sconfitto da Torebko (2.1) per 6-2 6-2.

Dopo i quattro singolari, è la volta dei doppi. Il match della coppia Economidis-Grazioso però, dura solo 3 game, a causa dell’infortunio del tennista greco. Sul punteggio di 3-0 in favore di Crepaldi-Garzelli infatti, la coppia ‘reggina’ è stata costretta al ritiro. Sconfitta invece da Portaluri-Torebko la coppia di casa composta da Romeo e Tarsia: 6-0 6-1 il punteggio.

tennis polimeniPresente all’incontro tra il Circolo tennis Rocco Polimeni ed il Ct Maglie, anche il presidente della Fit Calabria Giuseppe Lappano, il quale ha fatto un quadro su momento del movimento tennistico calabrese: “sempre più giovani si avvicinano a questo splendido sport nella nostra regione, il movimento è in continua crescita e ne siamo davvero lieti. La Calabria sta sfornando talenti in serie, ma le speranze della nostra regione sono fortemente concentrate su Corrado Summaria, tennista del CT Polimeni. Noi tutti speriamo che Summaria possa raggiungere livelli raramente toccati da un tennista calabrese, l’auspicio è che riesca a confermare tutte le aspettative che sono riposte in lui”. Inoltre il presidente Lappano ha parlato dell’equilibrio tra investimenti e giovani relativamente ai campionati a squadre di Serie A2 maschile e Serie B femminile: “per essere competitivi ad alti livelli servono di certo investimenti, ma i giovani locali non possono mancare, sono la base per il successo nel lungo periodo. Il Circolo tennis Rocco Polimeni sta lavorando bene in tal senso, oggi ha infatti schierato tre calabresi su quattro tennisti. Inoltre ha un bacino derivante dalla scuola tennis davvero molto ampio, sta portando avanti un ottimo progetto”.

Passando invece alla serie B femminile, le ragazze del Circolo tennis Rocco Polimeni erano impegnate oggi in quel di Roma, contro il Circolo tennis Eur. Una vittoria schiacciante quella della squadra capitanata dal maestro Nunzio Di Pietro: 4-0 senza lasciar scampo alle avversarie. La numero 1 Lisa Sabino (2.1), ha sconfitto la greca Grammaticopoulos (2.4) col punteggio di 6-7 2-6 7-6, Lara Meccico (2.5) ha invece battuto la ‘pari classifica’ Catini (2.5) per 7-5 5-7 6-2. Irene Lavino (2.7) ha invece superato la Bavassano (2.5) o col punteggio di 6-7 6-1 6-4. Il doppio che ha sancito il risultato finale, lo hanno giocato Savino-Lavino contro Grammaticopoulos-Ballarini: 6-7 6-2 7-6 per le reggine.