Patto per la Calabria, Covello: “il governo parte dal sud. Ora la Regione può ripartire”

renzi museo reggio (16)“Il governo ha mantenuto gli impegni. Come già deciso nella direzione nazionale del 7 agosto 2015, il governo parte dal sud. Ora la Calabria può ripartire. La storica firma, stamane a Reggio Calabria, del Patto per la Calabria tra il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, e il presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, apre le porte del futuro alla nostra terra. Un patto che investirà sui servizi, l’ambiente, il territorio, la sanità, le imprese, l’ agroalimentare, il turismo, le infrastrutture, i giovani e le imprese”, è quanto scrive in una nota Stefania Covello della segreteria nazionale Pd. “Nel patto -prosegue- vengono mobilitati oltre 7 miliardi a cui si aggiungono quelle destinate ad Anas e Ferrovie  per uno svolta senza precedenti nelle infrastrutture. Per cui si arriva ad investimenti attorno agli 11 miliardi di euro. Nel Patto c’è anche la realizzazione di infrastrutture destinate al porto di Gioia Tauro, al sistema aeroportuale, alla valorizzazione dei beni culturali. Il sud rinasce, rinasce la Calabria. Ora possiamo veramente dare una concreta speranza alla nostra terra e il suo futuro”, conclude.