Pallanuoto-Serie B: ancora vittoria per il CUS Unime Joma che conferma il primato solitario

Questa volta i ragazzi allenati da mister Naccari hanno sin da subito voluto imporre la diversità di valore in acqua, portando cosi a casa i tre punti senza particolari fatiche

PallanuotoContinuano a vincere gli universitari che, tra le mura amiche della cittadella, si impongono con un secco 11-4 sull’Acicastello, formazione che all’andata aveva creato qualche grattacapo alla Joma fino alla fine della partita. Questa volta i ragazzi allenati da mister Naccari hanno sin da subito voluto imporre la diversità di valore in acqua, portando cosi a casa i tre punti senza particolari fatiche. Lo dimostra il 2-0 con il quale i messinesi chiudono il primo parziale di gioco, frutto delle marcature di Vittorioso, anche in questo match “immarcabile” con ben 6 reti personali, e con Trocciola. Ma è soprattutto la difesa il reparto attraverso il quale il CUS Unime riesce a determinare il proprio vantaggio: non solo La Tona, anche oggi protagonista di alcuni superlativi interventi, ma tutta la manovra difensiva funziona alla perfezione. Nel secondo quarto i messinesi provano ad allungare ancora con Vittorioso, ma l’Acicastello tenta di rimettersi in carreggiata con Cardinale. Ci prova ancora ad allungare per i suoi Lanfranchi, ma di nuovo gli ospiti riducono lo svantaggio con Matteo Ferlito. 4-2 al cambio vasca, con i cussini che, però, dimostrano di voler fortemente i tre punti e si portano prima sul 5-2 con Vittorioso, poi anche sul +4 con il gol Basile. Prova a rialzare la testa la squadra ospite e, con una doppietta firmata da Cardinale e Marco Ferlito, tenta di riprendere contatto con la Joma. Niente da fare, però: prima Trocciola e poi Vittorioso chiudono il tempo con un +4 per il CUS. Vantaggio legittimato ulteriormente nell’ultimo parziale di gioco, quando la Joma non concede alcuna rete agli ospiti e va a segno altre tre volte con Accorsi e con la doppietta di Vittorioso. Ancora testa della classifica solitaria, dunque, per i messinesi, fortemente motivati in vista della trasferta di sabato prossimo a Napoli contro la Nuoto 2000. <Volevamo i tre punti e li abbiamo ottenuti giocando bene – dichiara il tecnico del CUS Unime – sapevamo che non sarebbe stato facile, di conseguenza siamo stati bravi ad approcciarci al meglio al match, giocando con determinazione per tutto l’arco della gara>

CUS Unime Joma – Acicastello 11-4 (2-0, 2-2, 4-2, 3-0)

CUS Unime Joma: La Tona, Accorsi 1, Naccarai A., Sablone, Arcovito, Trocciola 2, Lanfranchi 1, Vittorioso 6, Bonansinga, Naccari F., Manna, Basile 1, Cama.
Acicastello: Paternò, Ferlito Mat. 1, caedinale 2, Di Giacomo, Forzese, arena, Privitera, Ferlito Mar. 1, Sicilia, Riolo, Leonardi

Arbitro: Acierno da Siracusa