Palermo, SiciliAntica organizza un corso di archeologia subacquea

L’associazione SiciliAntica e la Soprintendenza del Mare organizzano a Palermo un corso di archeologia subacquea con lezioni e visite guidate

foto sub Guardia Costiera (2)Undici lezioni e quattro visite guidate: questo il programma del corso di archeologia subacquea organizzato dall’associazione SiciliAntica in collaborazione con la Soprintendenza del Mare, che permetterà ai corsisti di ottenere un brevetto di primo e secondo grado grazie alla convenzione con il Diving Saracen Center, oltre che la specialità in archeologia subacquea. La prima lezione si è tenuta ieri sull’argomento: “L’Archeologia subacquea: natura, scopi e storia della disciplina“. Le altre lezioni avranno come temi: attrezzatura e tecniche di scavo archeologico subacqueo, metodologie e tecniche di ricognizione, scavo e rilevamento, metodologie dell’intervento conservativo e di restauro e l’archeologia subacquea in Sicilia. Le visite in programma si svolgeranno a Gela, Reggio Calabria, Vulcano e Pantelleria.