Palermo, operazione “Family Crimes”: estorsioni per Cosa Nostra, 4 arresti

L’operazione “Family Crimes” ha disarticolato a Palermo una cellula di estortori legati a “Cosa Nostra”

poliziaLa Polizia di Stato ha disarticolato a Palermo una cellula di estortori legati a Cosa Nostra che operava nel quartiere “Noce”, nel contesto dell’operazione “Family Crimes“: eseguite quattro ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse dall’Ufficio del Gip su richiesta della Dda di Palermo, una delle quali nei confronti del capomafia del mandamento della “Noce”, con l’accusa di estorsione e tentata estorsione aggravati dall’aver favorito l’organizzazione criminale “Cosa Nostra”I soggetti coinvolti, tra cui spicca anche una donna, annoverano precedenti specifici ed alcuni risultano organici alla Mafia. L’indagine ha preso il via da una attività di pedinamento e sorveglianza nei confronti di uno degli arrestati.