Operazione “Mala Sanitas”, Staropoli (ConDivisa): “plauso agli investigatori della Guardia di Finanza”

lia staropoli“Il nostro plauso agli investigatori della Guardia di Finanza di Reggio di Calabria che hanno realizzato l’operazione “Mala Sanitas”, la mentalità mafiosa e omertosa non si nasconde solo nei bunker ma, qualche volta, anche dietro un camice bianco, secondo quanto si desume dalle inquietanti intercettazioni relative all’inchiesta – Dichiara Lia Staropoli presidente dell’Associazione “ConDivisa” – Il nostro ringraziamento agli investigatori guidati dal Colonnello Alessandro Barbera, coordinati dal procuratore Federico Cafiero de Raho e al pm Roberto di Palma, la nostra vicinanza alle vittime, di “torture” secondo gli investigatori, mamme e bambini che ancora adesso pagano le conseguenze di quanto accaduto, derisi e umiliati anche durante le loro più atroci sofferenze”