Operazione Mala Sanitas, il Sindaco Falcomatà: “Reggio Calabria non merita questi orrori”

Operazione Mala Sanitas a Reggio Calabria, Falcomatà: ”è necessario fare piena luce sulle posizioni e sulle responsabilità emerse”

LaPresse/ Adriana Sapone

LaPresse/ Adriana Sapone

E’ necessario fare piena luce sulle posizioni e sulle responsabilità emerse nell’ambito dell’inchiesta Mala Sanitas sull’Ospedale di Reggio Calabria. Si vada fino in fondo, la città non merita questi orrori”. E’ quanto afferma il Sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà commentando l’operazione condotta dalla Procura reggina che ha scoperchiato una serie di illeciti all’interno degli Ospedali Riuniti. “Il prezioso lavoro dei magistrati inquirenti - ha aggiunto il primo Cittadino di Reggio Calabria - ha avuto il merito di mettere in evidenza un orribile spaccato di illegalità, un assurdo atteggiamento di reticenza ed una serie di pratiche disumane indegne di un Paese civile, che rischiano peraltro di mettere in cattiva luce l’intera struttura ospedaliera, all’interno della quale operano indiscusse professionalità”. “Anche per questo - ha concluso Falcomatà - è necessario andare fino in fondo su questa vicenda, con l’obiettivo di fare piena luce sulle responsabilità individuate e liberare il nosocomio reggino da tutte le ombre, restituendo fiducia ai cittadini e la certezza di un diritto inalienabile come è la salute umana”.