Oltre 11 mila bustine di figurine vendute, Akinda dona defibrillatore agli sportivi barcellonesi

Akinda ha donato un defibrillatore che sarà messo a disposizione dei giovani atleti barcellonesi

defibrillatoreAkinda, società a cui si deve il primo album di figurine sportive dedicato alla città di Barcellona P.G., ha donato un defibrillatore che sarà messo a disposizione dei giovani atleti barcellonesi. E’ il premio per aver raggiunto e superato le 11 mila bustine di figurine vendute in meno di due mesi. Il traguardo testimonia l’ottimo riscontro dell’iniziativa che ha coinvolto ben 11 società, immortalate in 536 immagini:  Exario ASD, Play Time ASD, ASD Città di Barcellona, Barcellona P.G. ASD, Nuova Azzurra ASD, Pallavolo WG Morgan ASD, Tiger’s Den Barcellona ASD, ASD Igea Virtus, Dai -Ki Dojo Barcellona, ASD S. Antonino e Polisportiva Promosport.  Il sindaco, Roberto Materia, l’assessore allo Sport, Angelo Coppolino e tutta la Giunta ringraziano la comunità dei collezionisti per il successo della raccolta delle figurine del primo album su Barcellona P.G. E proprio ai collezionisti e a tutti gli appassionati è dedicata la “I giornata dello scambio di figurine” denominata “Ce l’ho, mi manca”, in programma domenica 8 maggio 2016, presso il Parco Maggiore La Rosa, a partire dalle ore 10.00. Un’occasione per dare vita ad un momento di scambi e relazioni tra gli amanti delle figurine. E’ previsto anche un piccolo rinfresco offerto dal DOP.

Figurine