Nel messinese uomo danneggia la tomba del fratello: arrestato

Arrestato un uomo per aver distrutto la tomba del fratello al cimitero di Sinagra, in provincia di Messina

Cimitero Lazzaro (10)Ieri mattina, al cimitero di Sinagra, in provincia di Messina, un uomo di 45 anni è stato arrestato dai Carabinieri.
Raggiunto sulla porta di casa dalle forze dell’ordine, l’uomo è stato posto in stato di fermo per resistenza e minacce rivolte a pubblico ufficiale, oltre che per il danneggiamento della tomba del fratello.
L’uomo infatti era stato notato poco prima al cimitero del paese, da numerose persone che si trovavano sul posto, mentre distruggeva con rabbia la tomba, utilizzando un attrezzo di lavoro rurale che si era portato dietro. Tra i presenti, anche il primo cittadino Enza Accora che ha sollecitato l’intervento delle forze dell’ordine.