‘Ndrangheta, condannato a 30 anni si rende latitante: partono le ricerche

Le forze dell’ordine che dovevano arrestare Walter Gianluca Marsico a seguito della sentenza a 30 anni di carcere per omicidio emessa il 20 aprile scorso dalla Cassazione non lo hanno trovato in casa

'ndranghetaWalter Gianluca Marsico, esponente di spicco della cosca della ndrina dei Lanzino di Cosenza, da questa mattina è ufficialmente latitante. Le forze dell’ordine che dovevano arrestarlo a seguito della sentenza a 30 anni di carcere per omicidio emessa il 20 aprile scorso dalla Cassazione non lo hanno trovato in casa. Le ricerche sono già iniziate.