Minacce a Callipo e Falcomatà. Il sindaco di Catanzaro: “reagire tutti assieme”

Falcomatà convegno Senato 1 Il sindaco di Catanzaro, Sergio Abramo, ha sentito telefonicamente l’imprenditore Pippo Callipo ed il sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, vittime di intimidazioni e minacce. “Le intimidazioni - ha detto Abramo- fanno emergere una realtà inaccettabile che rischia, se non opportunamente contrastata, di gettare la nostra terra in una situazione di non ritorno. Bisogna reagire, tutti assieme, per riaffermare innanzitutto la presenza dello Stato e delle istituzioni. Hanno ragione coloro che sostengono che non bastano le generiche solidarietà alle vittime. Sono certo che magistratura e inquirenti individueranno al più presto i responsabili di questi gesti vili e vigliacchi”. “Ma sono anche dell’avviso, e lo vado dicendo da molto tempo - ha aggiunto il sindaco di Catanzaro - che la disoccupazione dilagante e la disperazione rappresentano nutrimento per la criminalità. C’è bisogno di un grande piano per l’occupazione”.