Mili San Pietro, forzato il portone della Chiesa Normanna di Santa Maria

Ennesimo atto vandalico ai danni del bene: un gruppo di facinorosi ha rotto i cardini recando danno al portone centrale della Chiesa Normanna di Mili

chiesa normanna miliUna nuova azione vandalica si è registrata a Mili San Pietro, laddove il portone d’ingresso della Chiesa Normanna di Santa Maria – risalente al ’500 – è stato forzato con violenza. A denunciarlo il presidente dell’associazione LAG Proteggiamo la Natura, Sergio Busà, da sempre attento al recupero dell’edificio per una valorizzazione reale della struttura.