Messina, un ecografo per il 118 di Santa Marina Salina

Lo strumento è offerto dal radiologo Franco Genitori per le emergenze del presidio diagnostico

Macchina ecografo donata a SalinaMercoledì 13 alle ore 11,00 nella Sala Giunta di Palazzo dei Leoni, il commissario Filippo Romano, il manager dell’ASP Messina Gaetano Sirna e il presidente dell’Ordine provinciale dei Medici e Odontoiatri Giacomo Caudo presenzieranno alla donazione di un ecografo che il radiologo Franco Genitori ha messo a disposizione per essere destinato al servizio emergenze di Santa Marina Salina, in atto sguarnito di tale presidio diagnostico. Si tratta di una apparecchiatura SSD 1700 Aloka, da poco revisionata, che offrirà agli isolani la possibilità di evitare trasferte a Lipari per un accertamento ecografico. L’iniziativa, promossa dal giornalista Mario Primo Cavaleri ha già registrato l’apprezzamento del responsabile del 118 di Salina dott. Salvatore Savio e del sindaco Massimo Lo Schiavo.