Messina, omicidio De Francesco: il Questore nega la funzione pubblica

Il ventenne assassinato a Camaro è stato accompagnato al cimitero dai parenti e dagli amici più stretti. Le indagini, intanto, non si fermano: sull’omicidio De Francesco si punta a fare chiarezza entro la settimana ventura

pistolaSono stati celebrati stamane, in maniera riservata, i funerali di Giuseppe De Francesco, il ventenne assassinato a Camaro sabato scorso con due colpi di pistola. L’ordine di divieto dei funerali pubblici era arrivato direttamente dalla Questura, ma nulla ha impedito – alla fine della cerimonia – ad un gruppo di ragazzi di salutare il feretro del giovane con una raffica di fuochi d’artificio. Alla funzione hanno partecipato soltanto i familiari e gli amici più stretti, affiancati da numerosi agenti in servizio. Non è stata recepita l’istanza dei parenti di organizzare l’ultimo saluto nella chiesa di San Luigi: il questore, tassativo, ha negato l’ok per il timore di disordini pubblici.