Messina: la spiaggia di Torre Faro torna a brillare grazie all’intervento del Genio Civile

A seguito delle mareggiate che hanno colpito la riviera nord di Messina quest’ultimo inverno, è stata installata una scogliera che consentirà nel tempo il rifacimento della spiaggia

torre_faro_1È da sempre stata una delle spiagge più amate e frequentate dai messinesi nella bella stagione, ma da qualche tempo, la tanto apprezzata “spiaggia del Pilone”  di Torre Faro, aveva subito una battuta d’arresto a causa della continue mareggiate che avevano ridotto al minimo la costa creando disagi all’intera popolazione.

A seguito di richiami e richieste da parte dei consiglieri della sesta circoscrizione, il Genio Civile si è impegnato a preparare un progetto di riqualifica dell’intera area litorale e dopo sei mesi di lavoro la zona sembra aver riacquisito il prestigio che merita.

“I problemi sono stati risolti grazie alla creazione di una scogliera, in protezione di piazza Cavallaro (proprio alle spalle della spiaggia) e delle zone limitrofe, che consentirà − rassicura Leonardo Santoro, ingegnere Capo del Genio civile− il rifacimento, nel giro di un paio di estati, la spiaggia nell’intera baia”.

Anche in città il disagio causato dell’erosione costiera rimane alto: “La problematica deve essere affrontata a livello di intero litorale, non si può affrontare a singola scala com’è stato fatto a Torre Faro. Le altre erosioni costiere − continua Santoro − devono essere affrontate in maniera univoca vi è da analizzare un complessivo equilibrio dell’intera costa”.